Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Giuseppe Peano

 
Giuseppe Peano (Spinetta, Piemonte, 27 agosto 1858 - 20 aprile 1932), matematico italiano.

Insegnò calcolo infinitesimale a Torino a partire dal 1890 Precisò la definizione del limite superiore, fornì il primo esempio di una curva che riempie il piano (Curva di Peano), uno dei primi esempi di frattale. Fu uno dei padri del calcolo vettoriale insieme a Tullio Levi-Civita. Dimostrò importanti proprietà delle equazioni differenziali ordinarie, e ideò un metodo di integrazione per successive approssimazioni. Era affascinato dall'ideale leibniziano della lingua universale, e adotto il latino sine flexione, con cui teneva le sue lezioni. Nella logica diede una versione assiomatizzata della matematica, i famosi assiomi di Peano, i quali vennero ripresi da Russell e Whitehead nei loro Principia Matematica per sviluppare la teoria delle classi.

Sviluppò un formulario matematico, sempre in Interlingua, come chiamava il suo latino sine flexione, contenente oltre 4000 tra teoremi e formule, per la maggior parte dimostrate.

Vittima del suo stesso eccentricismo, che lo portava ad insegnare logica in un corso di calcolo infinitesimale e a non fare mai esami, venne pi volte allontanato dall'insegnamento, a dispetto della sua fama internazionale.

Morì nella sua casa di campagna vicino Torino per un attacco di cuore.

Onorificenze

  • 1905 - Cavaliere della Corona
  • 1917 - Ufficiale della Corona
  • 1921 - Commendatore della corona

Dissero di lui

"Provai una grande ammirazione per lui [Peano] quando lo incontrai per la prima volta al Congresso di Filosofia del 1900, che fu dominato dall'esattezza della sua mente" -
Bertrand Russell 1932

Vedi anche:

Link esterni:
Questo articolo uno stub, il che vuol dire che necessita di essere ampliato e corretto, secondo i canoni di Wikipedia. Se puoi, rendi anche questo articolo serio e dettagliato come dev'essere un articolo di enciclopedia, grazie.

GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |