Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Guido Ascoli

Guido Ascoli (Livorno 12 dicembre 1887 - Torino 10 maggio 1957)

Laureato a Pisa nel 1907, dal 1909 al 1932 fu insegnante nelle scuole secondarie; dal 1920 a Torino riprese l'attività scientifica che lo portò nel '32 alla cattedra d'Analisi dell'Università di Pisa e poi di quella di Milano nel 1934.

Nel 1938, a causa dei "Provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista" che facevano parte delle leggi razziali, venne espulso dall'università nonch da tutte le Accademie e dall'Unione Matematica Italiana, insieme a molti altri: dopo la guerra riprese il suo posto a Milano fino al 1949, anno in cui fu chiamato all'Università di Torino (per la cattedra di Matematiche complementari) e qui rimase sino alla morte. Organizzò a Torino anche un corso di cultura matematica post-universitario per la preparazione degli insegnanti di scuola media.

La produzione scientifica di G.Ascoli non molto vasta, ma di grande qualità e riguarda soprattutto temi centrali dell'Analisi, come lo studio asintotico delle equazioni differenziali lineari, l’approssimazione delle funzioni mediante altre assegnate, gli spazi di funzioni ecc.

Fu presidente di "Mathesis", sezione piemontese, e della Commissione italiana per l'insegnamento matematico; fu anche socio corrispondente dell'Accademia dei Lincei e dell'Accademia delle Scienze di Torino.


Astronomia | Biologia | Botanica | Chimica | Ecologia | Economia | Fisica | Geometria | Informatica | Matematica | Medicina | Statistica | Telecomunicazioni


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |