Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Marsala

Per la redazione di questo articolo, si invita a seguire lo schema suggerito in WikiProject Comuni
Marsala
Paese: Italia
Regione: Sicilia
Provincia: Trapani di Trapani  (TP )
Latitudine: 37° 48‘ Nord
Longitudine: 12° 26‘ Est
Altitudine: 12  m s.l.m.
Superficie: 241 km2
Popolazione:
 - Totale
 - Densità

77.013
320 ab/km2
Frazioni:  
Comuni limitrofi: Trapani, Alcamo, Castellammare del Golfo, San Vito lo Capo, Paceco, Salemi, Castelvetrano, Mazara del Vallo, Petrosino
CAP: 91025
Prefisso telefonico 0923
Codice ISTAT: 081011
Codice fiscale:
Abitanti (nome):  
Sito istituzionale: []

Marsala è un comune di 77.013 abitanti della provincia di Trapani, sulla costa occidentale della Sicilia; per numero di abitanti il quinto comune siciliano.Nei sui 250 Km quadrati di estensione ha un ricchissimo patrimonio culturale e paesaggistico.

Geografia

Per raggiungere la città necessario percorrere l'autostrada A29 Dir Tp da Palermo fino alla fine di questa arteria viatica (120 Km c.a.). Marsala servita tra l'altro anche dall'aeroporto di Birgi, con collegamenti giornalieri con Roma e Milano e altre importanti città, distante c.a. 8 km dal centro cittadino.

Punta estrema occidentale della Sicilia la città sorge su Capo Boeo, con una splendida vista sulle isole Egadi e sulle isole dello Stagnone (queste ultime fanno parte del territorio comunale). Proprio l'arcipelago dello Stagnone una delle zone pi suggestive della città, essendo riserva naturale e avendo un ricco patrimonio storico. Mothia (una delle isole) infatti fu insediamento fenicio che diede origine alla attuale città. Quando infatti i romani riuscirono a espugnare Mothia dopo innumerevoli e vani assedi la distrussero. I sopravvissuti fondarono, insieme ai nuovi padroni romani, Lilybeo proprio dove oggi sorge Marsala.

Storia

Il nome della città ricco di storia. Lo sbarco dei Mille di Garibaldi ne fece il luogo da dove iniziò l'agognata unità d'Italia nel lontano 11 maggio 1860. Ma torniamo indietro all'origine del nome attuale della città: Marsala infatti deriva dall'arabo Mars Allah "Porto di Dio" nome che f dato sotto la dominazione araba della Sicilia a questo centro. Tale nome divenne celebre in tutto il mondo grazie all'intuizione di due inglesi che inventarono il vino liquoroso Marsala: Ingham e Woodhouse. Successivamente i Florio fondarono uno dei loro pi grandi stabilimenti a Marsala e portarono in giro per il mondo le bottiglie con il nome della città. Le influenze delle varie dominazioni sulla Sicilia si avvertono tutte visitando il centro storico con svariati monumenti e palazzi che ricordano le epoche passate.

Economia

L'economia della città ancora oggi fortemente legata alle atività vitivinicole, anche se negli ultimi anni il turismo sta diventando una fonte di reddito altrettanto importante. E non poteva essere altrimenti, con i suoi 14 km di costa e con le sue bianche spiagge, con la sua storia che si respira per le vie del centro, nei musei baglio anselmi e nel Museo civico dell'ex convento di San Pietro, solo per citare le pi importanti "offerte culturali"...

Dal suo porto partono tra l'altro i collegamenti per l'Isola di favignana distante circa 15 minuti di navigazione.


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |