Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Stasi

  

Stasi Ť l'abbreviazione di Staatssicherheit, "Sicurezza di Stato", la principale organizzazione di sicurezza e spionaggio della Germania Est (DDR).

Il Ministerium f√ľr Staatssicherheit (Ministero della Sicurezza di Stato) venne fondato l'8 febbraio 1950. Wilhelm Zaisser ne fu il suo primo direttore e Erich Mielke il suo vice. Venne modellato sul KGB sovietico, che lo reputava come estremamente leale ed efficace, tra i vari servizi segreti delle nazioni del Patto di Varsavia. L'influenza della Stasi su praticamente tutti gli aspetti della vita nella Repubblica Democratica Tedesca non deve essere sottostimata.

Nel 1955, Mielke divenne capo della Stasi, e Markus Wolf divenne capo del dipartimento di spionaggio all'estero. Fino a met√† degli anni '80, la rete di spie crebbe all'interno della DDR cos√¨ come nella Germania Est. Per il 1989 venne stimato che la Stasi disponeva di 91.000 impiegati a tempo pieno e probabilmente di 100.000 informatori. Questo significa che circa un tedesco dell'est ogni cento era una spia, probabilmente la percentuale piý alta mai raggiunta in una societ√†.

La Stasi monitorava i comportamenti politicamente scorretti di tutti i cittadini della Germania Est, in maniera simile a quanto faceva la Gestapo nella Germania Nazista. Durante la rivoluzione pacifica del 1989 gli uffici della Stasi vennero invasi dai cittadini infuriati, non prima che un grande quantitativo di materiale compromettente venisse distrutto dagli ufficiali del servizio segreto. I documenti rimasti sono oggi disponibili per tutte le persone che erano spiate, spesso rivelando amici stretti o addirittura familiari, come spie della Stasi.

Dopo l'unificazione tedesca venne rivelato che la Stasi aveva anche aiutato in segreto dei gruppi terroristici si sinistra come la Rote Armee Fraktion. La perdita dell supporto della Stasi fu uno dei fattori principali nel discioglimento di tutti questi gruppi terroristici, compresa la RAF.

Ufficiali

  • Erich Mielke
  • Markus Wolf
  • Wilhelm Zaisser

Informatori

  • Ibrahim B√∂hme
  • G√ľnter Guillaume (che spi√≤ il cancelliere Willy Brandt)
  • Martin Kirchner
  • Robin Pearson
  • Vic Allen
  • Wolfgang Schnur

GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |