Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Quinto Lutazio Càtulo

Quinto Lutazio Càtulo (150 AC - 87 AC).

Una figura di spicco del panorama culturale che si delinea nel periodo che va dal Gracchi a Silla, Quinto Lutazio Càtulo. Nato attorno al 150 AC, di famiglia nobile, fu console collega di Mario nel 102 AC (e con lui vincitore dei Cimbri nel 101 AC). Fu vittima della persecuzione mariana e costretto al suicidio (87 AC).

Oltre che autore di opere di carattere storico e autobiografico (De consulatu et de rebus gestis suis), fu oratore elegante e di dizione raffinata (Cicerone lo celebra nel De oratore), in linea con gli ideali del gusto scipionico di cui può essere considerato erede.

Di cultura ampia, aperto alla filosofia, fu soprattutto poeta e introdusse nella poesia latina epigrammi di stampo greco, adattandoli dai modelli ellenistici (ne restano un paio). Attorno a lui si raccolse il "circolo di Lutazio Catulo" un gruppo di letterati accomunati dal nuovo gusto per la poesia leggera, d'intrattenimento.

Letteratura e Generi Letterari
Autobiografia e Biografia | Poesia | Teatro | Fantascienza | Fantasy | Fantapolitica · Letteratura epica, mitica, gotica, horror, per ragazzi, satirica, western · Narrativa e Romanzo: Romanzo greco, Romanzo d'appendice, d'avventura, storico, giallo, Fumetto e Manga
La letteratura nel mondo
Letteratura bulgara, francese, giapponese, greca, inglese, italiana, latina, russa, tedesca, ungherese
Scrittori celebri | Poeti celebri | Scrittori e poeti italiani


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |