Pagina iniziale | Navigazione |
Google

Schleswig-Holstein

Bandiera

Statistiche
Capitale:Kiel
Area:ca 15.776 km²
Popolazione:2.777.000 (1999)
Densità:176 ab./km²
Sito uficiale:schleswig-holstein.de
ISO 3166-2:DE-SH
Politica
Ministro-Presidente:Heide Simonis (SPD)
Partito al governo:coalizione SPD/Verdi
Mappa
Lo Schleswig-Holstein il pi settentrionale dei 16 Bundesländer della Germania. Il nome in danese Slesvig-Holsten, il nome in basso sassone Sleswig-Holsteen. Storicamente il nome si riferisce a una regione pi ampia, che comprende l'odierno Schleswig-Holstein e la contea danese dello Jutland Meridionale (Sønderjyllands Amt in danese).

Table of contents
1 Geografia
2 Amministrazione
3 Linguaggi
4 Storia
5 Varie
6 Lista di Ministri-Presidenti dello Schleswig-Holstein
7 Collegamenti esterni

Geografia

Lo Schleswig-Holstein si trova alla base della penisola dello Jutland, tra il Mar Baltico e il Mare del Nord.

L'ex Ducato dell'Holstein costituisce la parte meridionale dello Schleswig-Holstein, mentre lo Schleswig Meridionale ne forma la parte settentrionale. L'ex Ducato dello Schleswig, (Sønderjylland in danese), stato diviso tra Germania e Danimarca fin dal 1920. Lo Schleswig Settentrionale, l'odierna contea danese dello Jutland Meridionale, venne ceduta alla Danimarca dopo un referendum che seguì la sconfitta tedesca nella prima guerra mondiale.

Lo Schleswig-Holstein confina con la Danimarca a nord, il Mare del Nord ad ovest, il Mar Baltico e il Meclenburgo-Pomerania Occidentale ad est, e la Bassa Sassonia ed Amburgo a sud. Kiel la capitale di questo Bundesländer.

Il territorio composto da pianure e praticamente senza montagne, l'elevazione pi alta il Bungsberg con soli 168 metri. Ci sono molti laghi, specialmente nella parte orientale dell'Holstein, chiamata Holsteinische Schweiz ("Svizzera dell'Holstein"). Un gruppo di isole chiamate Isole Frisone Settentrionali si trova al largo della costa occidentale, e altre piccole isolette, chiamate Heligoland si trovano ancor pi al largo. Solo un isola si trova davanti alla costa orientale: Fehmarn. Il fiume pi lungo, oltre all'Elba e l'Eider.

Vedi anche: Elenco di luoghi dello Schleswig-Holstein.

Amministrazione

Lo Schleswig-Holstein diviso in undici Kreise (distretti):

  1. Dithmarschen
  2. Lauenburg
  3. Nordfriesland
  4. Ostholstein
  5. Pinneberg
  6. Plön
  1. Rendsburg-Eckernförde
  2. Schleswig-Flensburg
  3. Segeberg
  4. Steinburg
  5. Stormarn

Inoltre ci sono quattro città indipendenti, che non appartengono ad alcun distretto:

  1. Kiel
  2. Lubecca
  3. Neumünster
  4. Flensburg

Linguaggi

I linguaggi ufficiali sono l'Alto Tedesco, il Basso Sassone, il Danese e il Frisone. Il Basso Sassone - la lingua classica della stato - viene parlato in molte zone dello stato, il danese viene parlato dalla minoranza danese, il Frisone dai Frisoni del Nord sulla costa del Mare del Nord e sulle Isole Frisone Settentrionali, sulle isole dell'Heligoland si parla un particolare dialetto Frisone chiamato Hallun. L'Alto Tedesco venne introdotto fin dal
XVI secolo, pruncipalmente per scopi ufficiali, ma oggi la lingua pi utilizzata, in quanto venne imposto dal governo Prussiano dopo il 1864.

Storia

Articolo principale: Storia dello Schleswig-Holstein

Il Ducato dello Schleswig venne, all'inizio del Medioevo, separato dal Regno Danese, anche l'Holstein venne in seguito unito in un Ducato. Attraverso la loro storia hanno saltuariamente mantenuto l'indipendenza, appartenendo alla Corona Danese e al Sacro Romano Impero. Per estesi periodi di tempo, il re di Danimarca era anche il Duca Tedesco dello Schleswig e/o dell'Holstein.

Il risveglio nazionale, seguente alle Guerre Napoleoniche, portò a un forte movimento popolare per la riunificazione con la Germania (dominata dalla Prussia), che dopo una fallita ribellione nel 1848 e la fallimentare Prima guerra dello Schleswig (1848-1851), Otto von Bismarck, riuscì nella Seconda guerra dello Schleswig (1864).

Dopo la prima guerra mondiale, la Danimarca riacquisì parte di quel territorio (Schleswig Settentrionale), dopo un referendum tenuto nella regione.

Varie

Come curiosità, il termine "Holstein" deriva dall'antico norvegese e antico sassone, Holseta Land, che significa semplicemente "terra dei boschi". Originariamente, faceva riferimento alla centrale delle tre trib Sassoni a nord del fiume Elba, Tedmarsgoi, Holcetae, e Sturmarii. L'area degli Holcetae era posta tra il fiume Stör ed Amburgo, dopo la cristianizzazione la loro chiesa principale era a Schenefeld.

Il termine Schleswig deriva dalla città di Schleswig. Il nome deriva dall'insematura di Schlei ad est e da vik che significa insenatura o insediamento in Antico Sassone e Antico Norvegese.

Il Canale di Kiel attraversa lo Schleswig-Holstein e permette alle navi tedesche di attraversare dal Baltico al Mare del Nord senza lasciare il territorio tedesco. Ebbe un ruolo vitale nell'assistere i commerci e lo sforzo bellico tedesco durante l'ultimo secolo.

Lista di Ministri-Presidenti dello Schleswig-Holstein

  1. 1945 - 1947: Theodor Steltzer
  2. 1947 - 1949: Hermann Lüdemann
  3. 1949 - 1950: Bruno Diekmann
  4. 1950 - 1951: Walter Bartram
  5. 1951 - 1954: Friedrich-Wilhelm Lübke
  6. 1954 - 1963: Kai-Uwe von Hassel (CDU)
  7. 1963 - 1971: Helmut Lemke
  8. 1971 - 1982: Gerhard Stoltenberg (CDU)
  9. 1982 - 1987: Uwe Barschel (CDU)
  10. 1987 - 1988: Henning Schwarz (CDU)
  11. 1988 - 1993: Björn Engholm (SPD)
  12. dal 1993: Heide Simonis (SPD)

Collegamenti esterni


Länder tedeschi
Amburgo | Assia | Baden-Württemberg | Bassa Sassonia | Baviera | Berlino | Brandeburgo | Brema | Meclenburgo-Pomerania Occidentale | Nord Reno-Westfalia | Renania-Palatinato | Saarland | Sassonia | Sassonia-Anhalt | Schleswig-Holstein | Turingia


GNU Fdl - it.Wikipedia.org




Google | 

Enciclopedia |  La Divina Commedia di Dante |  Mappa | : A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N |  O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z |